Cessione del quinto INPDAP e INPS: guida 2019

Che cos’è la cessione del quinto? Si tratta di una forma di prestito davvero vantaggiosa per l’anno 2019.

Scopri il Tutorial della Redazione di EcodelRisparmio.it.

Cessione del quinto INPDAP e INPS 2019: chi può richiederla?

Tra i prestiti che possono richiedere i lavoratori del pubblico impiego iscritti all’ ex INPDAP e i pensionati, la cessione del quinto è la forma di finanziamento che si ottiene più facilmente presso una banca o richiedendola direttamente all’INPS o inviando la domanda tramite l’amministrazione pubblica presso la quale è assunto il soggetto istante.

La cessione del quinto può essere richiesta dal lavoratore maggiorenne con contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato, che sia in grado di restituire l’intero importo prestato entro la scadenza del contratto di lavoro.

Sempre nel rispetto dei limiti stabiliti dalla legge per la richiesta di prestiti personali con modalità della cessione del quinto, può ricorrere a tale forma di finanziamento il pensionato che non abbia superato gli 80 anni.

Si ricorda, in tale sede, che i lavoratori autonomi non possono ottenere un prestito personale con modalità della cessione del quinto.

Come funziona la cessione del quinto INPDAP e INPS 2019?

La restituzione del prestito mediante cessione del quinto avviene attraverso trattenute mensili automatiche, direttamente sullo stipendio/pensione.

La restituzione rateale che avviene mensilmente come prelievo automatico attraverso lo stipendio o la pensione rappresenta un grande vantaggio per chi tende a dimenticare le date di scadenza.

Per i lavoratori dipendenti pubblici, statali e i pensionati che richiedono un finanziamento, attraverso la cessione del quinto INPDAP, non sono obbligati a motivarne la causa o dichiararne la destinazione.

Durata Cessione del quinto INPDAP e INPS 2019

Il contratto di finanziamento con modalità della cessione del quinto non deve superare i dieci anni, cioè le 120 mensilità, e il tasso di interesse deve essere fisso e non deve superare la soglia stabilita per legge.
Non sono richieste particolari garanzie, fideiussioni o ipoteche.

Come richiedere una Cessione del quinto INPDAP e INPS 2019?

Cessione del quinto

Come funziona la cessione del quinto?

La richiesta di un finanziamento con la modalità della cessione del quinto va inoltrata alla banca vanno allegati:

  • documento di riconoscimento validi
  • codice fiscale
  • ultima busta paga/ cedolino di pensione
  • bolletta utenza domestica
  • contratti altri finanziamenti in corso (eventuali).

La banca non appena entra in possesso della documentazione necessaria valuta e stabilisce se sussistono i requisiti e le condizioni per erogare il prestito.

Ogni istituto bancario, in virtù delle Convenzioni siglate con INPS, offre un preventivo gratuito e vantaggioso, studiato ad hoc per soddisfare ogni esigenza del cliente.

Eventuali problemi pregressi (come il ritardato pagamento di un prestito passato) tra lavoratore/ pensionati ed istituti creditizi che non consentono di poter richiedere alcuna forma di prestito personale, non condizionano la concessione della cessione del quinto dato che il rimborso della rata avviene in maniera automatica dallo stipendio/ pensione.

Il prelievo automatico che avviene mensilmente non può eccedere un quinto dello stipendio/ pensione.

Il prestito personale che avviene attraverso la modalità della cessione del quinto può essere estinto in modo anticipato, soltanto se è previsto nelle clausole del contratto.

Nel caso di richiesta del consolidamento dei debiti si possono riunire le rate dei debiti in corso in un’unica data di importo minore.

Contestualmente alla richiesta del prestito con restituzione attraverso la cessione del quinto, si può immediatamente richiedere un acconto, in modo da poter disporre in breve tempo di un anticipo liquido per eventuali acquisti imminenti o spese urgenti da affrontare.

Jacqueline Facconti

Dr.ssa FACCONTI JACQUELINE. Laurea magistrale in STRATEGIA, MANAGEMENT E CONTROLLO conseguita con votazione 110 e lode, Master in Comunicazione, Impresa, Assicurazione e Banca. Web Editor e Web Content Manager, Redattore e cultrice di materie economiche, finanza, assicurazione e merceologia. Esperta in Quality e Human Resource Management, scrittrice professionista.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.