Come Investire 1000€ Nel 2020 [GUIDA PRATICA]

Quando ci si riesce a mettere un bel gruzzoletto da parte potrebbe arrivare il momento in cui si decide di investire in qualche modo i propri soldi per farli fruttare e ottenere un maggior guadagno dai propri fondi.

Investire il proprio denaro è una mossa che comporta spesso rischi inguanto non si conoscono i risultati della propria mossa di investimento.

Certo è invece che se si ha successo si può riscuotere un buon guadagno.

In questo articolo ti daremo alcuni consigli su come approcciare al mondo degli investimenti, è per questo che partiremo con una somma di denaro molto cospicua, parliamo solo di 1000 euro.

Non ti aspettare di tirarne fuori milioni insomma, già solo arrivare a 500 euro partendo da 1000 è impensabile, il nostro obbiettivo sarà, con tutti i fattori a nostro vantaggio, arrivare ad un guadagno di 100 euro all’anno se possibile.

Non sarà molto, ma per iniziare senza correre grossi rischi è quanto di meglio si possa fare.

Questo articolo si basa su alcuni consigli che ho letto con piacere sul blog di ilcash.it.

Buono postale o conto deposito

La tradizione non sbaglia mai, ed è per questo che il primo metodo per investire il denaro che ti proponiamo è proprio quello più classico di tutti.

Rappresenta una delle forme di investimento più sicure in assoluto, unico svantaggio? Il tasso di interesse non va oltre l‘1%.

Questo vuol dire che sarà davvero parecchio difficile, se non praticamente impossibile, riuscire a generare un guadagno da questo tipo di investimento.

Resta comunque una scelta buona per chiunque voglia cominciare con un bassissimo livello di rischio.

Il mondo delle criptovalute: Il Bitcoin

Passiamo da un classico come il buono postale o un conto deposito a ciò che può essere definito il prossimo futuro, il Bitcoin.

Quanti di voi ne hanno già sentito parlare? Per coloro totalmente nuovi in materia una breve spiegazione.

Il Bitcoin è una valuta, esattamente come può essere il nostro euro, il dollaro americano o la sterlina inglese, che viene però utilizzata sul web.

Questa valuta viene generata tramite un’attività chiamata “mining”, letteralmente minare, che consiste nel lasciare che i propri computer (computer davvero potenti) decriptino dei complicatissimi algoritmi.

Tralasciando questo aspetto come ogni valuta il Bitcoin modifica il proprio valore a seconda dell’andamento del mercato, cambiando una quantità di euro in Bitcoin sarà quindi possibile andare in guadagno nel caso il suo valore salga.

Esistono due scuole di pensiero. Chi acquista Bitcoin per mantenerlo nel lungo termine, quindi
attendendo che raggiunga un valore molto elevato, ma con le rispettive tempistiche e poi rivenderlo
o addirittura utilizzarlo in futuro come moneta digitale.

Mentre la seconda scuola di pensiero è chi fa trading con il Bitcoin, quindi ottenere un guadagno
dalle fortissime oscillazioni che ha ogni giorno questa moneta.

Quest’ultimo di un metodo utilizzato solo da persone esperte, visto che ogni attività di trading è molto pericolosa, soprattutto se si è principianti.

Si può perdere tutto ciò che si è investito in pochissimi secondi.

Condividere le proprie passioni: creare un blog

Un investimento molto più pratico potrebbe essere quello di assecondare le proprie passioni magari cercando di trarne un guadagno creandone contenuto online.

Immaginiamo ad esempio che tu sia appassionato di giardinaggio, con quei 1000 euro potresti acquistare un nome a dominio e uno spazio web in cui creare il tuo blog.

Potrai iniziare a pubblicare recensioni degli attrezzi che utilizzi o la tua esperienza nel campo del giardinaggio così da creare attorno a te una piccola cerchia di appassionati alla ricerca di altri amanti del giardinaggio che genererebbero click sulla tua pagina web da cui puoi guadagnare.

Inoltre potresti provare a richiedere un’affiliazione con Amazon così da generare commissioni ogni qualvolta provi un articolo nuovo.

Approda su YouTube

Per ciò che concerne YouTube il concetto generale è più o meno lo stesso del consiglio precedente, con la differenza che i contenuti che si andranno a creare non sono più semplicemente testuali ma fatti di video ed immagini.

Prova a condividere la tua passione e creare il tuo giro di appassionati con cui scambiarsi consigli ed esperienze, YouTube prevede un programma di partnership grazie al quale puoi generare guadagno in base ai click sui tuoi video.

Investire su se stessi e sul proprio avvenire

Una soluzione molto semplice e che può dare anche parecchia soddisfazione è quella di investire proprio su se stessi.

Al giorno d’oggi la richiesta di capacità specifiche all’interno del mercato è davvero elevata e sono tantissimi i corsi di formazione che permettono di acquisirle, quindi perché non provare a seguire un corso di formazione con questi 1000 euro che ti permetterà di acquisire nuove capacità che potranno esserti davvero utili nel tuo futuro?

Tieni sempre presente, comunque, che con 1000 euro ti ritroverai a seguire corsi di livello medio-basso in cui le informazioni che ti verranno date sono ovviamente veritiere ma non approfondite in ogni minimo dettaglio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *