Auto e assicurazione, come cambiare la compagnia?

Fino a qualche anno fa cambiare compagnia assicurativa era piuttosto complesso, ed erano necessari diversi passaggi burocratici piuttosto noiosi. Dal 1° gennaio 2013 le cose sono cambiate, in quanto è stato abolito il tacito rinnovo, tramite il quale la polizza veniva rinnovata automaticamente.

Oggi invece, al termine del contratto, l’assicurato può scegliere senza alcun impedimento se rinnovarlo oppure sottoscriverne uno nuovo.

Tale procedura rappresenta un notevole vantaggio per l’automobilista, che potenzialmente potrebbe cambiare assicurazione di anno in anno, scegliendo di volta in volta quella più favorevole alle sue esigenze che possono cambiare nel corso del tempo.

Con l’abolizione del tacito rinnovo è stato introdotto un periodo di tolleranza di 15 giorni. Ciò significa che, anche dopo la scadenza della polizza, l’assicurato è coperto fino ad un massimo di 15 giorni.

In caso di incidenti, quindi, la compagnia è tenuta a pagare i danni conseguiti nel periodo di tolleranza.

L’assicurato ha la facoltà di aderire ad un’altra compagnia anche prima della scadenza del contratto, ed il tal caso la nuova RC auto scatterà dal primo giorno utile dopo la fine della precedente assicurazione.

Non è però possibile cambiare assicurazione prima del periodo di scadenza, a meno che non si paghino penali piuttosto consistenti.

Esistono tuttavia delle eccezioni, infatti è possibile affidarsi ad un’altra compagnia e dire addio alla vecchia in caso di: rottamazione, esportazione all’estero o furto del mezzo o morte dell’intestatario del veicolo.

In questi casi è possibile disdire anticipatamente il contratto, presentando all’assicurazione un documento che attesta una delle suddette condizioni, ed ottenendo anche il rimborso della parte del premio non goduto.

Al momento della stipula di una nuova polizza, diversi guidatori optano per le compagnie online. Oltre ad essere mediamente più convenienti rispetto alle assicurazioni fisiche, offrono notevoli vantaggi in termini di comodità e praticità.

In tale ottica uno dei gruppi assicurativi online più competitivi sul mercato è Prima Assicurazioni. Prezzi competitivi, facile gestione della polizza e servizio clienti dedicato sono tra i plus offerti dal brand.

L’intera polizza può essere gestita con un’app scaricabile direttamente sullo smartphone. I clienti possono tenere sotto controllo in tempo reale ogni aspetto dell’assicurazione, capire anche se si tratta di un’assicurazione cointestata, plasmandola secondo le proprie necessità e scegliendo di volta in volta le garanzie accessorie più convenienti in base al loro stile di guida.

In particolare è possibile: trovare i documenti importanti con un semplice clic, gestire rapidamente rinnovi, sospensioni e pagamenti e richiedere soccorso immediato in caso di incidente, necessità o auto in panne.

L’app comprende un efficace sistema di geolocalizzazione, grazie al quale Prima invia rapidamente i soccorsi per un intervento rapido ed efficiente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.